Informativa Sui Nuovi Tricicli In Dotazione A Poste Italiane

21 Novembre 2018

PCL ha avviato un percorso di implementazione dei tricicli elettrici incuisi prevede un progressivo inflottamento a livello nazionale (primi utilizzi nelle città di Roma e Bologna).

Questa prima fase è finalizzata ad analizzare fattori come:

• confronto con le attuali soluzioni(motorino e freeduck)

• prestazioni in esercizio del mezzo in termini di:

  • Sicurezza
  • Ergonomia
  • Effettiva Capacità di Carico

• maneggevolezza(es.: facilità di manovra e di parcheggio)

• efficienza del sistema di alimentazione(es.:durata del ciclo di ricarica)

• comportamento su percorsi non in piano(es:comportamento in salita)

• l’affidabilità della rete di assistenza e di livelli di servizio (SLA) attesi

In allegato la documentazione ricevuta dall’Azienda relativa ai nuovi tricicli in dotazione a Poste Italiane.

Al riguardo l’Azienda ci ha informati che tale argomento formerà oggetto di approfondimento in occasione delle prossime riunioni periodiche ex art. 35 D.Lgs. 81/08.

 

FASE 1

#15 tricicli elettrici

(in modalità di acquisto)

n.6tricicli c/o CD Roma Esquilino (3Ligier, 1Scutum, 2Kyburz)

n.5tricicli c/o CD RomaOstiense (3Ligier, 1Scutum, 1Kyburz)

n.4tricicli c/o CDBologna Recapito Centro (2Scutum, 2Kyburz)

FASE 2

#330 tricicli elettrici 

(in modalità di acquisto)

Inflottamento di~330 tricicli elettrici (Ligier) a livello nazionale
FASE 3 -2019

#750 tricicli elettrici 

(Gara Nuova Flotta motomezzi; tricicli; quadricicli -in modalità full Rent)

Inflottamento di ulteriori~750 tricicli elettrici a livello nazionale

 

ALLEGATO: Nuovi Tricicli.pdf

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply