Incontro In Azienda Su Mercato Privati – Evoluzione Rete Commerciale

13 Giugno 2014

Oggi è proseguito il confronto in Azienda sulle tematiche di Mercato Privati affrontando il tema: evoluzione rete commerciale.

Nell’introdurre il progetto l’Azienda ha evidenziato le ragioni che l’hanno determinato: una sempre maggiore attenzione all’evoluzione del mercato, migliorare la proposta domanda/offerta, dotarsi degli idonei spazi e strumenti di vendita, necessità di indirizzare le risorse addette alla vendita verso le aree a maggiore potenziale di sviluppo.

Il progetto si muove essenzialmente verso 3 obiettivi:

  1. Razionalizzazione rete SIS (Shop in Shop) e ampliamento offerta Poste Shop;
  2. Evoluzione Corner Poste Mobile;
  3. Ampliamento Corner Poste Assicura.

Analizzando la redditività degli attuali 200 SIS l’Azienda ritiene opportuno procedere ad una razionalizzazione di 50 SIS il cui formato di vendita si trasformerà in una “gondola” (scaffale con esposizione dei prodotti che sono di maggior domanda da parte della clientela) da affiancare ai corner Poste Mobile.

Inoltre ad altri 150 corner Poste Mobile (light e standard – già individuati o in corso di individuazione) verrà affiancata la suddetta “gondola” per l’offerta di Poste Shop ampliando  l’offerta Poste Shop a 200 gondole affiancate ai Corner PM.

Inoltre in circa 1.500 Uffici Postali, dove è già presente lo sportello “amico”, l’offerta Poste Shop verrà fornita in maniera affiancata all’offerta del suddetto sportello.

L’Azienda prevede anche di incrementare l’offerta di corner Poste Mobile di altre 100 postazioni entro la fine del 2014, arricchendo l’offerta con alcuni prodotti/servizi legati alla sim e con opportuni piani di formazione professionale.

Analizzando invece l’andamento della sperimentazione dei corner  assicurativi l’Azienda ha evidenziato la necessità di separare la vendita dei prodotti assicurativi più semplici “da banco” da quelli che invece richiedono un approccio alla vendita diversificato “prodotti assicurativi d’investimento”.

In questo senso ha previsto che le 100 sale assicurative presenti negli uffici siano trasformate (entro la fine del 2014)  in sale finanziarie dove è più coerente mantenere le vendite di tipo consulenziale collegate ai prodotti di “Ramo I” .

L’offerta assicurativa verrà completata da una prima implementazione della sperimentazione che prevede l’istituzione di ulteriori 9 corner ed uno sviluppo, entro la fine del 2014, di ulteriori 85 per un totale a fine anno di 100 corner assicurativi.

Nel prendere atto del nuovo modello di sviluppo della rete commerciale all’interno degli UU.PP. abbiamo evidenziato all’Azienda la necessità di conoscere nel dettaglio tutte le sedi individuate per le razionalizzazioni e gli sviluppi della rete commerciale e la necessità di aprire di tavoli di confronto regionale per l’implementazione del modello e le possibili ricadute sui lavoratori.

Infine abbiamo evidenziato che l’attuale caratterizzazione dell’offerta commerciale negli UU.PP. attraverso l’adozione dei corner sui diversi canali di vendita è ormai matura per una attenta ed approfondita analisi, da fare in Commissione Inquadramento, sui livelli inquadramentali delle diverse figure professionali coinvolte.

L’Azienda ci ha assicurato che ci terrà costantemente aggiornati circa l’individuazione delle sedi oggetto di evoluzione e che effettuerà i necessari incontri sul territorio prima di implementare il modello in oggetto.

Cordiali saluti.

evoluzione rete commerciale 2014.pdf

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply